Dove si trova quindi la verità? Inoltre, all’interno della sentenza si fa riferimento anche al fatto che il legislatore, nello stabilire i requisiti per accedere ai concorsi, ha sostituito il termine abilitazione con i 24 crediti formativi, equiparando così l’abilitazione (Pas, Tfa e SSIS) con i 24 cfu. Chiediamo al Prof. Luciano Scandura dell’Associazione MSA (comparto scuola) di fare chiarezza su questo tema. DPCM, Natale e Capodanno: in arrivo modifiche con deroghe? A riguardo, nelle sentenze si legge: “la ricorrente è in possesso di un titolo abilitante all’insegnamento. Ricorsi promossi dall’Associazione MSA e patrocinati dallo studio legale Zinzi e Bongarzone. Lavoro, in data 22.03.2019, ha sancito che costituisce titolo abilitante all’insegnamento la Laurea unitamente ai 24 CFU, , inserendo il ricorrente in seconda fascia d’istituto. Tabella, Stipendi scuola e contratto, Turi: ‘Non ci siamo’ (VIDEO INTERVISTA esclusiva), Pagamento pensioni gennaio 2021: le ultime notizie sul calendario, NoiPA, stipendi e tredicesima docenti e ATA: oggi 15/12 il pagamento, Pensioni a scuola tra boom di uscite e concorsi in stand by, Reclutamento scuola, ‘torniamo al doppio canale’, Anief in difesa di precari e personale della scuola: ecco come (INTERVISTA), Personale ATA e lavoro agile, indicazioni ufficiali: la scheda, Legge di Bilancio 2021 e scuola, tutte le misure: scheda di lettura. GPS, un possibile canale di accesso al ruolo per titoli e servizi? scolastico “vanno lette in senso costituzionalmente orientato”, in modo, cioè, da consentire ai laureati con 24 cfu di Redazione - ... Un comunicato stampa dell’Associazione docenti MSA tenta di chiarire i dubbi a proposito del valore abilitante scaturente dalla laurea e dai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche. Per maggiori informazioni sulla questione e su eventuali ricorsi è possibile contattare lo Studio Legale del Centro Studi Ulisse al numero 081 19970299 o inviare una mail ad info@centrostudiulisse.it Personale Covid, il MI bacchetta i DS per l’uso improprio, Sostegno e inclusione scolastica, ecco i dati dell’ultimo rapporto Istat. L’ipotesi si fa avanti, Il percorso sul sostegno è troppo lungo? I 36 mesi di servizio costituiscono titolo abilitante all’insegnamento, come statuito dal Consiglio di Stato nella recentissima sentenza del 30.06.2020. NoiPA cedolino e stipendi, a quanto ammonta il trattamento integrativo 2021? 5 D.Lgs 59/2017) sulla scorta della legge delega (art. CTRL + SPACE for auto-complete. Dove si trova quindi la verità? È ancora possibile fare ricorso, anche alla luce delle modifiche che verranno fatte sul reclutamento dei docenti (in special modo per coloro che non supereranno la prova computer based del concorso riservato, funzionale all’ammissione ai corsi gratuiti per il conseguimento dei 24 CFU dei candidati). Sarebbe un ottimo percorso se portasse al ruolo. NoiPA cedolino e stipendi, a quanto ammonta il trattamento integrativo 2021? Nella sentenza si legge che la docente “è in possesso di titolo abilitante all’insegnamento, costituito dal diploma di laurea e dai 24 crediti formativi universitari (cfu)” e per questo il Tribunale sancisce il suo diritto ad essere inserita nella II fascia delle graduatorie 2017-2020, attuale prima fascia GPS. Un riconoscimento che apre anche alla possibilità di iscrizione nella prima fascia delle … il 22/03/2019 ha affermato il valore abilitante del diploma di laurea unitamente ai 24 Cfu: Nelle motivazioni il Tribunale afferma quanto segue : “La ricorrente, in possesso sia del diploma di laurea magistrale che dei 24 Cfu (che nel caso di specie erano inclusi nel programma di studi universitario) vanta, infatti, un titolo di abilitazione secondo la ridefinizione di tale concetto operata dal legislatore delegato (art. MSA risponde Una recente pronuncia del Tar ha affermato che laurea e 24 cfu non costituiscono titolo abilitante, mentre alcune magistrature hanno detto l’esatto contrario. MSA ricorda che è ancora possibile aderire al ricorso “Laurea/Diploma + 24 cfu” per entrare in seconda fascia. Il Tribunale ordinario di Roma in funzione di giudice del lavoro ed il Tribunale di Cassino, in recentissimi arresti giurisprudenziali, hanno statuito in ordine al valore abilitante dei titoli di laurea unitamente ai 24 Cfu. MSA scuola risponde . Scuola, Sasso (Lega): ‘Azzolina, ma chi vuole prendere in giro? Il Tribunale di Roma, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche Di Comunicato stampa MSA: laurea e 24 cfu costituiscono titolo abilitante - M.S.A. 2019) con la quale il giudice adito evidenziava che “la ricorrente è in possesso di un titolo abilitante . 3 e 97 Costituzione. Scuola, Sasso (Lega): ‘Azzolina, ma chi vuole prendere in giro? Ma il concetto è stato già chiarito dai Giudici del Lavoro in riferimento ai ricorsi laurea + 24 cfu. Laurea e 24 CFU costituiscono titolo abilitante: comunicato stampa MSA. I 24 Cfu costituiscono titolo abilitante all’insegnamento? I Tribunali cosa ne pensano? Di. Una recente pronuncia del Tar ha affermato che laurea e 24 cfu non costituiscono titolo abilitante, mentre alcune magistrature hanno detto l’esatto contrario. Personale ATA e docenti, rischio biologico da 300€ al mese: verrà riconosciuto? all’insegnamento costituito dal diploma di laurea e dai 24 cfu…” e che le complesse norme dell’ordinamento. Pubblichiamo le motivazioni di una delle sentenze con le quali il TAR recentemente ha respinto i ricorsi volti a considerare il titolo “laurea + 24 CFU” alla stregua di abilitazione. Costituito dal diploma di laurea magistrale. Siamo stufi della sua ipocrisia’, Salvini apre a Conte ma avverte: ‘Darò battaglia sulla scuola’. Laurea e 24 CFU: requisito d’accesso al concorso ordinario della scuola secondaria. Iscrizioni scuola 2021/22: si parte il 19 dicembre, Scuola primaria, chiarimenti Ministero Istruzione su novità valutazione, Scuola, Sasso (Lega): ‘Azzolina, ma chi vuole prendere in giro? dichiara che la ricorrente è in possesso di un titolo abilitante all’insegnamento costituito dal diploma di laurea e dai 24 cfu…”, Smentendo l’orientamento del Tar che sullo stesso argomento aveva espresso parere negativo, anche il giudice del Lavoro di Salerno si è uniformato alle decisioni assunte nei fori precedenti, accogliendo lo stesso teorema secondo il quale già i 24 CFU è da ritenersi abilitato in ossequio alle normative europee. seconda fascia: Il possesso della Laurea, unitamente ai 24 cfu, costituisce titolo abilitante e deve consentire l’ingresso nella seconda fascia d'Istituto. in particolare, sembra che il magistrato faccia le seguenti considerazioni: Laurea e 24 cfu costituiscono titolo abilitante, nuova pronuncia favorevole dal Tribunale di Cassino n. 2 amministrativi nel dipartimento di Design, n. 2 assistenti sociali, n. 56 collaboratori amministrativi Inoltre, per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimento è possibile inviare un messaggio Whatsapp al numero 392-6225285. Il Tribunale di Cassino, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche. Questa volta a sancire il valore abilitante di laurea e 24 cfu è il Tribunale di Cosenza che, ... i quali equiparano il titolo accademico, unitamente ai 24 cfu, all’abilitazione. Si informano pertanto tutti i Docenti che hanno conseguito la Laurea Magistrale ed i 24 CFU e gli Insegnanti I.T.P. Supplenze, aggiornamento Graduatorie Provinciali: quando? Governo, Renzi avverte: ‘Conte si fermi, no a metodi sprezzanti’, Covid, governo verso linea dura a Natale: possibile blocco dal 24 a Capodanno, Vacanze di Natale 2020 anticipate? Sostenendo pienamente la tesi di MSA, supportata dallo studio legale Bongarzone, Zinzi, il Giudici del Lavoro di, Roma, Cassino e Siena hanno consentito ai ricorrentei di ottenere l’inserimento a pieno titolo nella seconda fascia delle graduatorie di Istituto del personale docente. CTRL + SPACE for auto-complete. Il possesso della Laurea, unitamente ai 24 cfu, costituisce titolo abilitante e deve consentire l’ingresso nella seconda fascia d'Istituto. Supplenze 2020/21, quando si utilizzano le Graduatorie di Istituto? Il Tribunale di Cassino, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche. Personale Covid, il MI bacchetta i DS per l’uso improprio, Sostegno e inclusione scolastica, ecco i dati dell’ultimo rapporto Istat. E dai 24 CFU e per l’effetto ordina al Ministero convenuto di inserire la ricorrente nella II fascia delle graduatorie di istituto … Tutto è partito dalla sentenza presso il Tribunale di Roma, n. 2823 del 22 marzo 2019, a seguito di un ricorso patrocinato da MSA e dal suo studio legale Zinzi e Bongarzone. Tuttavia, secondo ben cinque pronunciamenti della giustizia ordinaria, i soggetti che li detengono possono già considerarsi abilitati e per questo motivo essere inseriti nella seconda fascia delle graduatorie di istituto. Governo, Renzi avverte: ‘Conte si fermi, no a metodi sprezzanti’, Covid, governo verso linea dura a Natale: possibile blocco dal 24 a Capodanno, Vacanze di Natale 2020 anticipate? Rientro a scuola, Galli: ‘Dev’essere chiaro ruolo rilevante nei contagi’. In merito a laurea + 24 cfu, alcuni giudici hanno dichiarato … Siamo stufi della sua ipocrisia’, Salvini apre a Conte ma avverte: ‘Darò battaglia sulla scuola’. “Questa importante sentenza del Tribunale di Roma ha dato avvio a numerosi contenziosi, non solo da parte del nostro studio legale, ma anche da altri avvocati, i quali sulla base dei medesimi fondamenti giuridici hanno portato avanti azioni legali che si sono concluse positivamente, tanto che ora anche molti di coloro che non appoggiavano la nostra tesi hanno dovuto ricredersi” commenta il prof. Luciano Scandura, responsabile dell’Associazione MSA settore scuola. Laurea + 24 CFU titolo di accesso per la scuola secondaria. Dopo la sentenza di fine marzo da parte del Tribunale di Roma, arriva una nuova pronuncia favorevole dal Tribunale di Cassino. Il riconoscimento della Laurea + 24 Cfu quale titolo abilitante è un passo decisivo per l'abilitazione, ecco come fare un ricorso. MSA risponde Una recente pronuncia del Tar ha affermato che laurea e 24 cfu non costituiscono titolo abilitante, mentre alcune magistrature hanno detto l’esatto contrario. Laurea e 24 cfu costituiscono titolo abilitante, sì o no? Il diritto comunitario non contempla le procedure definite “abilitanti” dall’Italia, esse infatti non costituiscono una “formazione regolamentata” che permette di ottenere una qualifica professionale, ma sono semplicemente una procedura amministrativa finalizzata a regolare il reclutamento. MSA scuola risponde . Write CSS OR LESS and hit save. Si intende dire che lo stesso legislatore sembra equiparare – tra i titoli di accesso ai concorsi per il reclutamento dei docenti – l’abilitazione (inte… Laurea e 24 Cfu costituiscono titolo abilitante: ecco le sentenze. Laurea e 24 CFU sono Abilitanti all’Insegnamento. Quindi secondo una legge della comunità europea il GdL ha sancito che per i docenti della tabella A basta la laurea e i 24 CFU per far accedere tali docenti in II fascia, ritenendo il percorso dei 24 CFU abilitante all’insegnamento. L’ipotesi si fa avanti, Il percorso sul sostegno è troppo lungo? Le procedure c.d. 24 Cfu: Tribunale Roma conferma abilitazione con ben 3 sentenze. Con questa ... riservata ai docenti in possesso del relativo titolo di specializzazione. 3 e 97). Per ricevere ulteriori informazioni sull’ azione legale in questione basta mandare una mail a tuledoc@gmail.com, Scuolainforma è un contenitore di informazioni per gli operatori del mondo della scuola. Tabella, Stipendi scuola e contratto, Turi: ‘Non ci siamo’ (VIDEO INTERVISTA esclusiva), Pagamento pensioni gennaio 2021: le ultime notizie sul calendario, NoiPA, stipendi e tredicesima docenti e ATA: oggi 15/12 il pagamento, Pensioni a scuola tra boom di uscite e concorsi in stand by, Reclutamento scuola, ‘torniamo al doppio canale’, Anief in difesa di precari e personale della scuola: ecco come (INTERVISTA), Personale ATA e lavoro agile, indicazioni ufficiali: la scheda, Legge di Bilancio 2021 e scuola, tutte le misure: scheda di lettura. Le FAQ su Laurea e 24 CFU per il conseguimento del titolo abilitante – Un altro articolo della rubrica “Le risposte ai vostri quesiti”, redatto dal Prof. Luciano Scandura dell’Associazione MSA (comparto Scuola) sulla questione del titolo abilitante per chi possiede la laurea e i 24 CFU. Pubblichiamo le motivazioni di una delle sentenze con le quali il TAR recentemente ha respinto i ricorsi volti a considerare il titolo “laurea + 24 CFU” alla stregua di abilitazione. Precari, nuovo ultimatum da Bruxelles al Governo sugli abusi: quali soluzioni? Per maggiori informazioni sulla questione e su eventuali ricorsi è possibile contattare lo Studio Legale del Centro Studi Ulisse al numero 081 19970299 o inviare una mail ad info@centrostudiulisse.it GPS, un possibile canale di accesso al ruolo per titoli e servizi? Questa interpretazione “costituzionalmente orientata”, certamente discutibile alla stregua del dato letterale della normativa esaminata, è comunque sostanzialmente imposta, o comunque fortemente consigliata, dalla normativa europea che non prevede alcun titolo abilitativo per insegnare. Creato: Venerdì, 30 Ottobre 2020 Visite: 1036504 Chi è in possesso di una laurea e dei 24 CFU è abilitato all’insegnamento. Soluzione che, come si è visto, appare senz’altro possibile nel caso di specie. In effetti, la ricorrente può partecipare alla fase transitoria del concorso riservato agli abilitati ma non può accedere alle graduatorie di seconda fascia –pur riservate ai docenti abilitati: ciò configura una disparità di trattamento ed una negazione all’accesso al pubblico impiego, in violazione degli artt. I 24 cfu unitamente alla laurea sono titolo abilitante all’insegnamento? Iscrizioni scuola 2021/22: si parte il 19 dicembre, Scuola primaria, chiarimenti Ministero Istruzione su novità valutazione, Scuola, Sasso (Lega): ‘Azzolina, ma chi vuole prendere in giro? Laurea e 24 cfu costituiscono titolo abilitante, sì o no? Ricorsi promossi dall’Associazione MSA e patrocinati dallo studio legale Zinzi e Bongarzone. Il Tribunale di Roma, con la storica sentenza del 20.03.2019 ha statuito che “…La ricorrente è in possesso di un titolo abilitante all’insegnamento costituito dal diploma di laurea e dai 24 cfu …” Dopo la sentenza di fine marzo da parte del Tribunale di Roma, arriva una nuova pronuncia favorevole dal Tribunale di Cassino. E questo non solo costituisce una violazione delle norme europee, ma anche della stessa Costituzione Italiana, per quanto riguarda la disparità di trattamento e la negazione all’accesso al pubblico impiego (artt. Laurea e 24 cfu costituiscono titolo abilitante, sì o no? Comunicato MSA – Trascorso un anno dalla prima sentenza del Tribunale di Roma, continuano a susseguirsi i contenziosi che ribadiscono il valore abilitante dei 24 cfu, uniti al titolo d’accesso (Laurea/Diploma). Il Tribunale di Cassino, in una recente sentenza, ha sancito il valore abilitante della laurea unitamente ai 24 cfu in materie psico-antropo-pedagogiche Contestualmente si può aderire anche al ricorso “Concorso Straordinario con Laurea/Diploma + 24 cfu”, a favore di tutti i docenti illegittimamente esclusi dal concorso (che hanno svolto anni di servizio nelle scuole paritarie o che non hanno prestato mai servizio, ma in possesso dei 24 cfu), con l’obiettivo di consentire la partecipazione al concorso straordinario per l’immissione in ruolo. LA STRATEGIA DI MSA. Sulla scorta di quanto suesposto molti Tribunali ormai concordano nel ritenere che laurea + 24 CFU costituiscono ormai titolo abilitante. Laurea in Scienze della formazione primaria (titolo abilitante all'insegnamento - art. Il possesso dei 24 cfu é il requisito principale per partecipare al prossimo concorso riservato ai docenti non abilitati con 36 mesi di servizio. Sarebbe un ottimo percorso se portasse al ruolo. Nella sentenza si legge che la docente “è in possesso di titolo abilitante all’insegnamento, costituito dal diploma di laurea e dai 24 crediti formativi universitari (cfu)” e per questo il Tribunale sancisce il suo diritto ad essere inserita nella II fascia delle graduatorie 2017-2020, attuale prima fascia GPS. Laurea e 24 cfu costituiscono titolo abilitante. A riguardo, nelle sentenze si legge: “la ricorrente è in possesso di un titolo abilitante all’insegnamento. Il giudice deve quindi cercare una soluzione interpretativa in senso conforme a questa “cornice sovranazionale”, dovendo altrimenti rimettere gli atti alla Corte Costituzionale. È evidente quindi che la strategia inizialmente adottata da MSA costituisca un precedente fondamentale anche per altri Tribunali che hanno accolto e avvalorato ulteriormente la tesi secondo cui laurea/diploma + 24 cfu costituiscono titolo abilitante all’insegnamento. Personale ATA e docenti, rischio biologico da 300€ al mese: verrà riconosciuto? Ancora sentenze a favore del valore abilitante della Laurea/Diploma + 24 CFU. Nella sentenza si legge che la docente “è in possesso di titolo abilitante all’insegnamento, costituito dal diploma di laurea e dai 24 crediti formativi universitari (cfu)” e per questo il Tribunale sancisce il suo diritto ad essere inserita nella II fascia delle graduatorie 2017-2020, attuale prima fascia GPS. Questa può essere considerata una sentenza storica in quanto per la prima volta è stato dichiarato il valore abilitante di laurea/diploma unitamente ai 24 crediti formativi in materie psico-antropo-pedagogiche. Precari, nuovo ultimatum da Bruxelles al Governo sugli abusi: quali soluzioni? Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito internet ufficiale di MSA service. A riguardo, nella sentenza si legge: “la ricorrente è in possesso di un titolo abilitante all’insegnamento, costituito dal diploma di laurea magistrale e dai 24 CFU e per l’effetto ordina al Ministero convenuto di inserire la ricorrente nella II fascia delle graduatorie di istituto del personale docente”. Write CSS OR LESS and hit save. L’accesso all’esercizio della professione è dato solo dal titolo d’accesso (laurea o diploma). Laurea/Diploma e 24 cfu costituiscono titolo abilitante: un anno dopo la prima sentenza Comunicato MSA – Trascorso un anno dalla prima sentenza del Tribunale di Roma, continuano a susseguirsi i contenziosi che ribadiscono il valore abilitante dei 24 cfu, uniti al titolo d’accesso (Laurea/Diploma). E dai 24 CFU e per l’effetto ordina al Ministero convenuto di inserire la ricorrente nella II fascia delle graduatorie di istituto del personale docente”. Scuolainforma è un contenitore di informazioni per gli operatori del mondo della scuola. Vediamo di che si … Alla base di questa sentenza c’è sicuramente la normativa comunitaria, in particolare, la direttiva 2005/36/CE che impone il possesso di una qualifica professionale idonea e sufficiente al fine di esercitare una professione regolamentata, come l’insegnamento.